www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Due alunne del Comprensivo si qualificano per le nazionali del concorso “Il poliziotto un amico in più”

Montebello Jonico – Negli ultimi anni l’istituzione scolastica ha preso sempre maggiore coscienza della necessità di un’apertura verso il mondo esterno. E questa presa di coscienza collettiva, che all’interno del mondo scolastico assume valenza generalizzata e fondamentale, a Montebello Jonico può essere testimoniata da un Istituto Comprensivo che, sempre più, si sta rivelando parte attiva ed integrante all’interno delle molteplici proposte formative provenienti dal territorio. Sulla base di questo paradigma, di proficuo interscambio tra scuola ed ambiente esterno, l’Istituto Comprensivo di Montebello Jonico, partecipando alla nona edizione del concorso nazionale “Il poliziotto un amico in più” è risultato vincitore a livello provinciale, per la categoria “Arti figurative e tecniche varie”. Promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con l'Unicef e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il concorso in questione si proponeva di favorire lo sviluppo di una cultura della legalità e del rispetto dei diritti umani. L'elaborato vincitore, dal titolo "il mondo che ho, il mondo che vorrei", è stato realizzato da Maria Pedà e Maria Martina Dorsetti della classe IV del plesso di Fossato Jonico ed ora sarà inviato al Ministero dell'Interno per partecipare alla selezione nazionale. La notizia dell’ambito risultato raggiunto, comunicata attraverso una nota dell’Ufficio Scolastico Provinciale, ha reso fiera la comunità montebellese ed è stata accolta dall’istituzione scolastica come il giusto riconoscimento per il proficuo lavoro svolto da insegnanti ed alunni coinvolti nel progetto. La valenza del riconoscimento ottenuto dalle due alunne dell’Istituto Comprensivo di Montebello Jonico, frutto del loro impegno e di un lavoro di progettazione e pianificazione che ha coinvolto le risorse umane dell’intero istituto, è stata sottolineata anche dalla dottoressa Giacomina Caminiti che, in qualità di coordinatrice dell’Ufficio Scolastico Provinciale, ha tenuto a congratularsi con le vincitrici esprimendo l’augurio che «l’impegno profuso sia sempre positivo e continuo».

Fabio Macheda (Il Quotidiano della Calabria)
Nella foto il plesso scolastico di Fossato Jonico

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 12:44 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home