www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



IV Congresso provinciale UDC, Paolo Mallamaci eletto segretario

Il nostro rappresentante montebellese ha incarnato l'unità del partito reggino. Presidente Franco Candia, Comitato provinciale con 200 iscritti
Con una mozione unitaria e per acclamazione, Paolo Roberto Mallamaci è il nuovo segretario provinciale dell'Udc di Reggio Calabria.
Lo ha stabilito il IV Congresso provinciale del partito.
L'inno nazionale dell'Udc ha riempito la sala "Versace" del Cedir, prima che il IV Congresso provinciale partisse con l'inno nazionale di Mameli e con il toccante minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto in Abruzzo.
Il Congresso è scivolato via per più di quattro ore, tra interventi qualificati e assidua presenza di pubblico.
Al tavolo della presidenza c'erano tutti i big calabresi del partito: i parlamentari Mario Tassone e Roberto Occhiuto, il senatore Gino Trematerra, i consiglieri regionali Paquale Tripodi e Franco Talarico.
Il clima di unità si respirava a bocca aperta.
Molti gli interventi.
Gino Trematerra parla di un congresso storico e critica le due forze maggiori, PDL e PD, che danno i numeri di percentuale che prenderanno alle europee, ma non parlano dei problemi che intendono risolvere, che sono tanti: sanità, trasporti, famiglia, infrastrutture.
Pasquale Tripodi sulle alleanze: "L'Udc non fa questione di nomi, ma di valori e di progetti, come sanità, fondi europei, programmazione. Bisogna dare risposte certe e urgenti su questi argomenti che affliggono la nostra terra".
Poi, alla fine, arriva l'acclamazione per PaoloRoberto Mallamaci, visibilmente emozionato.
Nel suo discorso Mallamaci dice che il futuro non ci fa paura, perchè alle nostre spalle ci stanno valori forti come l'uomo e la famiglia, che sono i valori portanti della nosta azione.
Il Comitato provinciale sarà composto da 200 membri, con un direttivo snello di 12.
Ma sono già partite le prime decisioni: Gino Trematerra e Pino Bova saranno i candidati del partito alle Europee del 6 e 7 giugno; il consigliere comunale di Reggio Pino Plutino non fa più parte dell'Udc, che quindi non sarà rappresentato per il momento al consiglio comunale di Reggio Calabria.
Anche alla Provincia, dopo le elezioni europee, si metterà un pò d'ordine. Infatti ai due consiglieri dell'Udc Franco Carnovale e Alessandro Cannatà si dovrebbero aggiungere Gianni Barone e Luigi Giugno, ex Udeur.
Chi non si richiamerà alla linea dell'Udc sarà fuori dal partito. Senza mezzi termini.
Non solo quindi, un partito che vuole dimostrare unità, ma anche decisionismo e chiarezza.
(Nella foto il Segretario provinciale Paolo Mallamaci e il Presidente Franco Candia durante il congresso)

Etichette: , , , , , , ,

postato da Miguel Cervantes; alle 7:06 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home