www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Indagine su opere collegate al raddoppio ferroviario Reggio-Melito

Le denuncie del presidente del Consiglio comunale di Reggio Calabria, Aurelio Chizzoniti sono state accolte dalla Procura della Repubblica di Reggio che ha aperto un'inchiesta su alcune opere collegate al raddoppio del binario Reggio-Melito.In mattinata gli inquirenti si sono recati presso l'Ufficio di presidenza a Palazzo San Giorgio dove sembra abbiano acquisito un'ingente quantità di materiale che potrebbe essere utile per proseguo delle indagini. Tra le questioni al vaglio della magistratura il rilascio del nullaosta da parte della Capitaneria di Porto. All'attenzione del procuratore Francesco Scuderi,oltre alle le opere eseguite a Lazzaro, anche i sottopassi di Bocale.

Nella foto la Procura della Repubblica di Reggio Calabria presso il Ce.Dir.

Etichette: ,

postato da Vladimir Ilic Uianov; alle 5:15 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home