www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Si riunisce la Commissione elettorale

Dovranno essere nominati 40 scrutatori

Montebello Jonico – Anche il comune di Montebello Jonico si prepara alla tornata elettorale del prossimo 6 e 7 giugno. Seguendo il disposto della legge 270/05, che impone a tutti i comuni di procedere alla nomina degli scrutatori entro il ventesimo giorno precedente lo svolgimento delle elezioni, il sindaco Loris Nisi ha convocato la locale commissione elettorale. Durante l’assemblea, il cui svolgimento è previsto per le ore 15,30 di venerdì 15 maggio, i componenti della commissione, riuniti in pubblica adunanza presso la casa comunale di via Portovegno, sceglieranno tra i nominativi compresi nell’albo degli scrutatori quelli delle quaranta persone che andranno a ricoprire l’incarico nelle dieci sezioni elettorali sparse sul territorio del comune di Montebello Jonico. Dopo la formazione di queste liste si procederà alla nomina di un ulteriore elenco di scrutatori supplenti che potrebbero sostituire i titolari in caso di rinuncia o impedimento. I compensi previsti per i componenti degli uffici elettorali di sezione che, a Montebello, dovranno occuparsi sia delle elezioni per il parlamento europeo che di quelle per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale sono di euro 145,00 per chi ricoprirà la carica di scrutatore o segretario e di euro 187,00 per coloro che avranno la funzione di presidente di seggio. La nomina degli scrutatori da destinare agli uffici di sezione per i referendum popolari del prossimo 21 e 22 giugno si avrà in un’altra riunione della Commissione elettorale la cui data di svolgimento deve essere ancora stabilita.

Fabio Macheda (Il Quotidiano della Calabria)

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 1:00 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home