www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Il Tricolore compie 210 anni!

La nostra bandiera ha compiuto 210 anni. E non li dimostra, con i suoi sfolgoranti colori verde, bianco e rosso.
Il vessillo vide la luce il 7 gennaio 1797 a Reggio Emilia, quando fu accolta la mozione del deputato romagnolo Giuseppe Compagnoni: Che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di tre colori verde, bianco e rosso.

In realtà i primi a ideare la bandiera erano stati gli studenti-patrioti dell'Università di Bologna, Luigi Zamboni, nato nel capoluogo emiliano, e Giambattista De Rolandis, nato a Castell'Alfero in provincia di Asti, che nel 1794 unirono il bianco e il rosso delle rispettive città al verde, colore della speranza.

Nel 1997, in occasione del secondo centenario del Tricolore, il nostro Parlamento ha proclamato il 7 gennaio giornata nazionale della bandiera.

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha dichiarato:

Le manifestazioni in occasione dell'anniversario del Tricolore sono un importante momento per celebrare i valori di libertà, democrazia, solidarietà a fondamento della Nazione e per riflettere su come rispondere alle difficili sfide del nostro tempo mantenendosi nel solco di quei valori.

E' compito di tutti far sì che il Tricolore, oggi emblema di una realtà nazionale pienamente ed attivamente inserita nel contesto dell'Unione Europea, continui a rappresentare per gli italiani, la bandiera di uno Stato aperto alla collaborazione internazionale e vicino ai cittadini, in grado di assicurare ad ogni individuo, ed in primo luogo ai giovani, le migliori condizioni per l'esplicazione delle proprie potenzialità e di garantire l'indispensabile coesione sociale.

Etichette: , ,

postato da Miguel Cervantes; alle 7:33 PM,

2 Comments:

At 10:45 AM, Anonymous Anonimo said...

verde,bianco e azzurro ?

 
At 12:27 PM, Blogger Bernardino F.L. Cardenas said...

Ops piccolo lapsus chiediamo venia, comunque l'errore è stato corretto.

 

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home