www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



V.Bagaladi-C.Vaticano : 2-1

Bagaladi: La Vallata Bagaladi retrocede in Promozione dopo ben 14 stagioni consecutive vissute nel campionato di Eccellenza. Fatale è stato il goal realizzato nei minuti finali da Spina che ha permesso ai rivali del Capo Vaticano di conquistare la salvezza. Ecco il verdetto amaro per i padroni di casa che riescono a vincere la partita, ma non a ribaltare il pesante passivo (2-0 ndr) subito nella gara di andata in quel di Capo Vaticano. L’inizio, però, aveva fatto presagire un diverso epilogo per gli uomini di mister La Rocca che dopo 30 secondi dal fischio di inizio passano in vantaggio. Lancio di Giuseppe Foti, liscio di uno dei due centrali della difesa ospite e Marino é abile a superare da pochi passi il portiere Colosimo. Al 4’ l’arbitro Quintadamo, eccellente la sua direzione di gara, vede un fallo di mani di un difensore del Capo Vaticano e concede un penalty realizzato con freddezza dal solito Marino. Al “Tina Abenavoli” di Bagaladi scoppia la festa. Si aspetta il forcing dei padroni di casa che invece amministrano il risultato affidandosi solo a qualche tiro da fuori area. Sul finire del primo tempo si fa vedere dalle sparti di Scambia il C.Vaticano con Gregoraci che dal limite dell’area stoppa una palla difficile ma calcia abbondantemente fuori.

Nella ripresa sono le mosse dei due mister a cambiare il volto alla partita. Azzecca il cambio giusto mister Caputo che inserisce un attaccante, Apicella, per un difensore Saccomanno passando ad un 3-5-2 mentre al 12’ il mister/giocatore La Rocca si copre inserendo un centrocampista al posto di un attaccante. Infatti, Il cambio tattico giova di più agli ospiti che alzano il proprio baricentro ed iniziano a seminare gioco. Al 16’ sono gli uomini di capitan Spina a recriminare per un presunto fallo di mani di Tripodi in area, ma l’arbitro in questa circostanza lascia sorvolare. Al 32’ il giocatore viene interrotto per alcuni istanti. Il ‘gladiatore’ Ciccio Marino rimane a terra dopo uno scontro di gioco. Si teme il peggio, ma per fortuna il giocatore poco dopo si riprende e ritorna in campo. Al 39’ arriva il goal salvezza per il Capo Vaticano. Punizione vincente del capitano Spina che beffa come all’andata, il portiere Scambia. C’è ancora tempo al 90’ per le scaramucce in campo tra i giocatori con Romeo D. e Greco che raggiungono anzitempo gli spogliatoi per rosso diretto. Nei minuti di recupero i padroni di casa tentano gli ultimi assalti che però non sortiscono nessun effetto fino al triplice fischio finale. Ora per la V.Bagaladi rimane solo la speranza di un eventuale ripescaggio.

Nonostante il comprensibile stato d'animo, in casa della V. Bagaladi, riusciamo comunque ad ottenere qualche battuta finale da parte di alcuni dirigenti e giocatori.

“Sono amareggiato perché la partita era in mano nostra. Per una punizione abbiamo perso un campionato. Sono rattristato anche per tutte le ingiustizie arbitrali ricevute in questa stagione" rilascia uno dei presidenti, Giovanni Villari. Gli fa eco il giocatore Stefano Rodà: “Siamo riusciti a retrocede senza subire un tiro in porta in tutti i 90’ minuti”.

Di umore diverso il presidente del C.Vaticano Giuseppe Paone: “Siamo soddisfatti di avere raggiunto la salvezza, ma auguro all’ottima società del Bagaladi e ai suoi tifosi di ritornare al più presto in Eccellenza”. Sportivo anche l’allenatore ospite Salvatore Caputo che ancora appare incredulo della prestazione ottenuta dai suoi: “ Mi dispiace perché queste due società non meritavano di arrivare a questo punto per giocarsi la salvezza. Onore ai miei ragazzi”

Il tabellino di V.Bagaladi-C.Vaticano : 2-1

V.Bagaladi: Scambia 5.5, Brancati.7, Romeo D. 4, Stelitano 6.5, Russo N. 6, Foti Gius 7.5, Foti Giov 6, Minicuci 6.5 (dal 40’ st La Rocca sv), Tripodi D 6, Marino 8, Chirico 6.5 (dal 12’ st Costantino 6)

In panchina: Romeo F., Attinà, Rodà, Aziz, Foti D.

All: La Rocca 5.5

Capo Vaticano: Colosimo 5, Staffa 6, Saccomanno 5 (dal 1’ st Apicella 6), Serra 5 ( dal 37’ st Lanzo sv.), Riso 6, Ferla 6.5 (dal 30’ st Greco 4), Nosdeo 6.5, Spina 7, Ruga 6, Gregorace 7.5, Longo 6

In panchina: De Gaetano, Ronzulli, Botti, Manglaviti

All: Caputo 7

Arbitro: Quitadamo di Modena 8

Assistenti: Spasari di Noverato e Giampà di Lamezia Terme

Marcatori: 1’ pt Marino (VB), 4’ pt Marino (VB), 39’ st Spina (CV)

Angoli: 3 a 1 per il Capo Vaticano

Recupero: 1’ pt, 5’ st

Espulsi: al 45’ st Romeo D (VB) e Greco (CV) per scorrettezze

Ammoniti: Foti Gius. e Marino per la V.Bagaladi

Nell'immagine una punizione tirata da Marino

Francesco Iriti (Calabria Ora)

Etichette: ,

postato da Vladimir Ilic Uianov; alle 3:24 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home