www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Montebello Jonico, indetto il concorso per comandante dei Vigili Urbani

Dopo mesi di attesa finalmente indetto, a Montebello Jonico, il concorso per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di un posto di istruttore direttivo del settore vigilanza. Il concorso è stato indetto in esecuzione dell’atto deliberativo n. 124 del 05/12/2007 con il quale la Giunta Comunale aveva dato avvio alla procedura concorsuale. Il vincitore del concorso, sarà inquadrato alla categoria D., in posizione economica D1 e dovrebbe andare a ricoprire l’incarico di comandante del corpo dei Vigili Urbani montebellesi per un impegno orario settimanale di 36 ore lavorative. Per partecipare la concorso è necessario essere in possesso di diploma universitario o diploma di laurea quadriennale in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche o di un titolo equipollente a norma di legge. Per i soggetti in possesso di titolo di studio universitario conseguito secondo il nuovo sistema degli studi universitari introdotto dal D.M. 3 novembre 1999, n. 509, invece sarà necessaria la laurea di primo livello in Giurisprudenza, Economia e Commercio , Scienze Politiche o relative equipollenze. Per accedere al concorso, inoltre tutti i candidati dovranno essere in possesso della patente B, essere cittadini italiani o dell’Unione Europea, avere età non inferiore agli anni 18 ed idoneità psico-fisica alla mansione da svolgere, pagare una tassa di concorso di € 15,00. Intanto, in attesa dello svolgimento del concorso, rimane da capire se il Comune di Montebello Jonico, che ne mesi scorsi aveva rifiutato la stabilizzazione degli LPU-LSU per problemi economici legati alle coperture finanziarie degli stipendi, riuscirà a reperire i fondi necessari per l’assunzione del vincitore del concorso che, come ricordato dall’art. 12 del bando, è subordinata alle possibilità consentite dalla normativa vigente nel tempo in materia di copertura di posti in organico, alle prescrizioni riguardanti il patto di stabilità interno per gli Enti locali, ed alle effettive disponibilità finanziarie del comune.

Fabio L. Macheda (www.strill.it)

Nella foto la sede comunale di via Portovegno

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 9:36 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home