www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



“Festa della castagna” al Comprensivo di Fossato

Fossato Jonico - E’ tempo d’autunno, il territorio fossatese, cinto da boschi secolari di castagno, offre il gustoso frutto in quantità. E allora quale migliore occasione per unire didattica e divertimento facendo gustare a genitori, alunni e docenti delle scuole dell’infanzia delle saporitissime caldarroste? E’ con questo intendimento che gli insegnanti delle sezioni di scuola materna dell’Istituto Comprensivo di Montebello Jonico hanno organizzato, d’intesa con il Dirigente Scolastico Maria Morabito, la “Festa della castagna”. La sede prescelta per la piacevole e formativa esperienza, come d'altronde era logico attendersi, è stata individuata nel plesso della scuola d’infanzia di Fossato Jonico. La manifestazione, che ha coinvolto tutti gli allievi e i docenti di scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Montebello, si è avvalsa anche dell’apprezzata e fattiva collaborazione dei genitori degli alunni. Il dolce frutto autunnale, preparato nei vari modi della tradizione calabrese, ha deliziato il palato dei presenti che, in un clima di allegria e spensieratezza, hanno dimostrato di apprezzare le qualità della primizia dei boschi fossatesi. Presente all’evento anche la Dirigente Scolastica che, particolarmente attenta e sensibile verso il mondo dell’infanzia, al termine della manifestazione, ha voluto sottolineare come «questo momento di apertura della scuola ha costituito un’occasione di crescita educativa dei bambini che hanno potuto esprimere i loro sentimenti e le loro emozioni in un clima accogliente e collaborativo tra scuola e famiglia». « Oltretutto – ha continuato la dirigente nel suo discorso di chiusura – manifestazioni di questo tipo garantiscono un necessario ed auspicabile scambio interculturale tra bambini provenienti dalle diverse realtà del territorio». «Per questo motivo – ha infine concluso la dottoressa Morabito – garantisco il massimo impegno nel favorire iniziative coi medesimi fini».

Fabio Macheda (Il Quotidiano della Calabria)

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 1:28 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home