www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Nuovi assetti per le Comunità Montane


Da "Capo Sud" ad "Area "Grecanica"
Comunità Montane si cambia!
Nuovi assetti territoriali e nuovi nomi per le Comunità Montane della Calabria.
Quella che prima si chiamava "Versante Ionico Meridionale Capo Sud" adesso viene denominata "Comunità Montana dell'Area Grecanica": di essa non fanno più parte i comuni di Melito Porto Salvo e Bova Marina.
La legge regionale n. 20 del 10 luglio 2008, avente come oggetto: "Riordino istituzionale delle Comunità Montane", infatti vuole come requisito fondamentale il fatto che i comuni hanno almeno il 55% della superficie totale al di sopra dei 500 metri di altitudine sul livello del mare, l'ubicazione della sede municipale sopra i 300 metri di altitudine, ed il territorio al di sopra di 400 metri di altitudine per almeno il 33% della superficie.
La Comunità Montana dell'"Area Grecanica" sarà composta quindi dai comuni di Bagaladi, Bova, Roccaforte del Greco, Roghudi, San Lorenzo, Staiti, Palizzi e Condofuri. La sede provvisoria è nel comune di Bagaladi in virtù del fatto che la legge impone che la sede sia stabilita in un edificio di proprietà dell'Ente, e non, come sarebbe giusto, in una zona montana.
Le sedi delle Comunità Montane che ricadono sulla costa è uno scandalo di vaste proporzioni, così come i finanziamenti fruibili dalle zone costiere che ricadono nell'area della Comunità Montana.
Per quanto riguarda la Comunità Montana "Versante dello Stretto" di cui fa parte il nostro comune di Montebello Jonico, sarà formata dai comuni di: Calanna, Cardeto, Laganadi, Montebello Jonico, Motta San Giovanni, San Roberto, Sant'Alessio, Santo Stefano, e Scilla mentre è stata esclusa Villa San Giovanni.
(Nel riquadro lo stemma della Regione Calabria)

Etichette: , ,

postato da Miguel Cervantes; alle 12:48 AM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home