www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Giovani Democratici: "Positiva crescita dell'Università Mediterranea"

Arrivati ora mai alla fine del 2008 non possiamo che fare un analisi più che positiva rispetto al progetto di crescita che si è sviluppato all’interno della Università Mediterranea.
Grazie all’importante lavoro messo in campo dal magnifico Rettore Prof. Massimo Giovannini e dal direttore amministrativo dott. Antonio Romeo si è riusciti a raggiungere importanti risultati specie se si considera l’ottimo e proficuo rapporto con gli enti locali,la Regione Calabria in primis,che ha investito in maniera attenta e oculata sul settore chiave dell’istruzione.
I tagli del governo nazionale non hanno certamente facilitato il progetto di crescita e sviluppo del sistema Universitario Calabrese e riteniamo necessario,alla luce di ciò una presenza proprio in Calabria del ministro all’Università e del sottosegretario on. Giuseppe Pizza,Calabrese anche lui, in maniera tale che possano spiegare a tutta la popolazione studentesca le scelte messe in campo dal governo nazionale, che se non fosse stato per il supporto concreto degli enti locali avrebbero inciso in maniera ancora più devastante in Atenei piccoli come quello della “Mediterranea”
Le manifestazioni di dissenso mostrate dagli studenti della scuola e della Università sono il sentore di queste esigenza,quella del dialogo e del confronto con le parti sociali prima di adottare qualsiasi scelta, specie se riguarda le nuovi generazioni;vogliamo migliorare lo “status quo” delle cose,come aderenti al Partito Democratico riteniamo fondamentale che anche all’interno della nostra realtà politica si apra un dibattito a tutti i livelli del partito che riguardi il settore della formazione e dell’istruzione,noi cercheremo nel nostro piccolo di dare il nostro contributo.

Filippo Surace
Segretario “Circolo I Care”

Antonio Billari
Componente CPP Giovani Democratici Reggio di Calabria

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 1:26 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home