www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Montebello: il sindaco Loris Nisi e il capo dell'opposizione Ugo Suraci insieme in lista, candidati consiglieri

L'anomalo patto sulla pelle delle istituzioni montebellesi
Le istituzioni di Montebello hanno toccato il fondo: il sindaco Loris Nisi e il capo dell'opposizione Ugo Suraci sono insieme nella stessa lista.
Ma come è potuto accadere?
Come sono lontani i tempi in cui Suraci ha svolto la sua opposizione al sindaco Nisi dal 1999 a 2004, così come avevano stabilito dagli elettori.
Ricordate il giornale "il comune di Montebello" con cui Suraci controllava e informava le malefatte dell'amministrazione Nisi all'opinione pubblica?
E la conseguente denuncia del sindaco al giornale del gruppo "Ramoscello d'ulivo" di Suraci?
Sembra che siano trascorsi 100 anni e invece, era l'altro ieri....
Il sindaco Nisi, indigesto ad ogni forma di controllo e di critica ("il novello principe" lo definì l'ex consigliere provinciale Antonino Stellittano) per il quinquennio 2004-2009 ha pensato di "coinvolgere" Suraci in qualche modo, per non dare fastidio.
Come, vi chiederete?
Presto detto.
Violando la legge che istituiva le Comunità Montane, il suo gruppo di maggioranza ha votato Ugo Suraci nel 2004 come rappresentante del comune per il gruppo di minoranza alla Comunità Montana "Versante dello Stretto".
Uno schiaffo alle istituzioni compiuto dalla maggioranza di Nisi che si elegge i suoi rappresentanti e anche quelli dell'opposizione!!!!
Un autentico golpe istituzionale!!
Con questa mossa eversiva, il sindaco Nisi non ha avuto più controlli da parte dell'opposizione in consiglio comunale nei 5 anni che vanno dal 2004 al 2009.
Suraci, da parte sua, invece di rinunciare alla nomina, l' accetta e così, tacitamente, fa il gioco di Nisi.
Così arrivano per i cittadini le "bollette pazze" su acqua, fognatura e depurazione, la rimodulazione dell'ici con la tassa per gli anni 2002 e 2003 con gli interessi (dopo che Berlusconi l'ha tolta), i tagli ai contributi alle associazioni del territorio e via discorrendo, senza che nessuno dei rappresentanti del popolo alzi un dito.
Il sindaco Nisi può parlare, dopo la presentazione della sua lista per le comunali, di "svolta" riferendosi all'accordo tra lui e Suraci.
Certo,è stata una svolta, e che svolta!!!!!!
Una svolta senza precedenti a Montebello Jonico!!!
Adesso, ci rivolgiamo agli elettori: sono affidabili per le nostre istituzioni due politici di siffatta spregiudicatezza?
Noi pensiamo di no...
(Nella foto del 1999, Ugo Suraci e Loris Nisi quando erano avversari)

Etichette: , , , , , ,

postato da Miguel Cervantes; alle 7:04 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home