www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Primi finanziamenti per l'alluvione di Vibo

Parte il programma d’interventi destinati al Comune di Vibo Valentia, finalizzati al risanamento, alla riqualificazione ed al recupero del territorio colpito dall’alluvione del tre luglio di due anni fa nel Vibonese, per un importo totale pari a ventuno milioni di euro (oltre 40 miliardi di vecchie lire). Il Presidente della Regione Agazio Loiero ed il Responsabile dell’Uoa della Presidenza Ottavio Bruni hanno sbloccato la prima annualità di finanziamenti che fanno parte di un contributo costante poliennale pari a un milione e mezzo di euro annuale, finalizzato alla contrazione di uno o più mutui con la Cassa Depositi e prestiti o con altri istituti di credito abilitati, della durata massima di 25 anni. Tale finanziamento, che è stato rivisto nella finanziaria regionale del 2007, era stato introdotto grazie a un emendamento che ha visto come primo firmatario il consigliere Pietro Giamborino. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente Loiero secondo cui “le risorse stanziate dalla Regione, che erano previste all’interno del documento di programmazione economica e finanziaria regionale (Dpefr), e in particolare del suo collegato, segnano una svolta certamente positiva e attesa, mettendo a disposizione del Comune di Vibo Valentia le risorse necessarie per poter provvedere autonomamente al risanamento delle zone colpite dalla disastrosa alluvione del tre luglio 2006”. “Attraverso questo provvedimento – ha aggiunto Bruni - si ricostruisce un rapporto virtuoso tra cittadini e istituzioni grazie al quale si potrà avviare una ripresa vera del Vibonese, fortemente scosso dalla tragedia di due anni fa. Un dramma per quel territorio – ha poi ricordato - che, con i quattro morti e i notevoli danni economici, ha pagato un prezzo altissimo”. Il provvedimento consentirà al Comune di Vibo Valentia di poter disporre immediatamente delle garanzie per poter contrarre il mutuo necessario e proseguire nell’opera di risanamento che la gestione commissariale, affidata dal presidente Loiero al Comune, alla Camera di Commercio e alla Provincia di Vibo Valentia ha già avviato con fondi regionali e nazionali concessi dal governo Prodi.

Comunicato stampa Regione Calabria

Nella foto il Presidente della Giunta Regionale Calabrese, Agazio Loiero

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 1:44 AM,

1 Comments:

At 9:15 AM, Anonymous Anonimo said...

Dite quello che volete ma il potere che ha Agazio non lo ha nessuno...oggi in Calabria...se fa giacomo Mancini assessore e' uno scandalo pero'

 

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home