www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



I precari della sanità calabrese saranno assunti. Soddisfazione di De Gaetano

Nino De Gaetano, capogruppo di Rifondazione comunista alla Regione Calabria, ha espresso viva soddisfazione per il provvedimento di stabilizzazione dei precari della sanità calabse. Secondo il consigliere, firmatario delle "Disposizioni in materia sanitaria" approvate nel corso della seduta del Consiglio regionale tenutasi ieri, «Finalmente l'annosa questione dei precari della sanità ha ricevuto una risposta importante ed efficace, destinata ad incidere positivamente sull'intero comparto». De Gaetano ha poi definito il provvedimento emanato oggi come «il frutto del delicato lavoro compiuto in questi giorni dalla sottocommissione incaricata di approfondire la questione. «Tale provvedimento - ha continuato il consigliere regionale - permetterà alla nostra regione di fare un salto di qualità in un settore come quello della sanità che versa da troppo tempo in una drammatica situazione emergenziale». Il consigliere regionale ha poi evidenziato che col provvedimento si è data la doverosa risposta anche i problemi sollevati dai precari del Pronto soccorso e del Centro trapianti di Reggio Calabria che,«da anni erano di una sicurezza lavorativa che ripagasse l'impegno e la professionalità quotidianamente dimostrati». La nuova legge prevede l'assunzione a tempo indeterminato del personale con contratto di lavoro a tempo determinato stipulato prima del 28 settembre 2007 e ancora in servizio al 31 dicembre 2008. Ora tocca ai direttori generali delle Aziende sanitarie ed ospedaliere tradurre il tutto nella pratica.

Nella foto Nino De Gaetano, capogruppo di Rifondazione comunista alla Regione Calabria.

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 2:39 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home