www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Regione Calabria, finanziato il progetto Cret@

È stato approvato e ammesso a finanziamento dal Centro nazionale per l’informatica nella pubblica amministrazione, con risorse del ministero per la Pubblica amministrazione e l’Innovazione tecnologica, il progetto Cret@ (Calabria riuso edilizia e territorio), di cui è capofila la Regione con l’assessorato all’Urbanistica e al Governo del Territorio.
Al progetto Cret@ aderiscono le cinque città capoluogo, le cinque Province, i Comuni di Acri, Bagnara Calabra, Corigliano, Gioia Tauro, Paola, Roccella Jonica, Rossano, Siderno e il Centro servizi territoriale della Provincia di Cosenza. L’assessore regionale all’Urbanistica, Michelangelo Tripodi, ha espresso la propria soddisfazione per l’esito positivo del finanziamento, sottolineando come con “Cret@” si concretizza un progetto di alta tecnologia e di e-gov al servizio di professionisti, imprese, cittadini ed enti del territorio della Pubblica Amministrazione della Calabra.
“La piattaforma integrata che verrà realizzata nell’ambito del progetto - ha affermato Tripodi - e le tecnologie che verranno adottate rappresentato le prime tappe per l’implementazione di una reale infrastruttura di dati spaziali unita a servizi avanzati per il governo del territorio, a basso costo con soluzioni riutilizzabili nell’ambito di tutta la pubblica amministrazione regionale e locale, garantendo l’interoperabilità tecnica e semantica dei dati”.
“Cret@, pertanto, costituisce una buona base di partenza - ha aggiunto l’assessore Tripodi - per una più ampia diffusione e un efficace utilizzo dell'informazione geografica, dei servizi Gis e di quelli di livello 3 e 4 per la pianificazione e la gestione del territorio in ambito regionale e altamente riutilizzabile in altri contesti nazionali con costi estremamente limitati. I cittadini, i professionisti e le imprese, tramite il web ridurranno sensibilmente i costi di interazione con la pubblica amministrazione e gli enti avranno l’opportunità di interfacciarsi in piena autonomia tra loro in servizi di elevata interattività per l’erogazione online di importanti procedimenti amministrativi di edilizia e governo del territorio”.
“Il risultato ottenuto, con questo importante riconoscimento nazionale – ha concluso Tripodi - conferma il brillante lavoro portato avanti in questi anni dall’assessorato Urbanistica e Governo del Territorio della Regione Calabria che, nonostante le grandissime difficoltà e carenze strutturali e di personale, è tra i pochi settori regionali che è riuscito a distinguersi e a caratterizzarsi positivamente, raggiungendo traguardi di eccellenza così avanzati”.
Il progetto prevede lo sviluppo di una piattaforma in cui verranno implementati una serie di moduli, differenziati per tipologia di infrastrutture hardware ed applicativi. La infrastruttura integrata di e-Government, oltre a sistemi d’interoperabilità capaci di erogare servizi avanzati, prevede la omogeneizzazione del proprio repertorio cartografico per esporlo alla consultazione interattiva attraverso l'utilizzo di sistemi Gis/WebGIS Open Source e all’uso di protocolli standard di interscambio; su questi moduli applicativi verranno integrati un nucleo consistente di servizi avanzati di livello 3 e 4, anch’essi in Open Source, per il completo controllo del territorio, accessibili con smart card elettroniche. Il sistema, pensato in un'ottica federata, offrirà un accesso unificato e strutturato per tutti gli enti aderenti ai dati spaziali, vero punto di partenza per i servizi online di livello 3 e 4 (classificazione Ue), che saranno implementati attraverso il riuso delle soluzioni sviluppate nel progetto ComOnLine.
In termini tecnici, gli obiettivi principali fanno essenzialmente riferimento allo sviluppo di un’infrastruttura di dati spaziali in conformità con quanto previsto dagli standard nazionali ed europei e allo sviluppo di nuovi servizi avanzati, integrati con l’infrastruttura di dati, in tecnologia Open Source, totalmente conformi al Codice dell’amministrazione digitale.

Comunicato stampa Regione Calabria

Nella foto l'assessore regionale all'urbanistica Michelangelo Tripodi

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 5:47 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home