www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Analisi ragionieristica del voto al comune

Tratto dalla pagina Facebook di Ivano Verduci

La passione per tutto ciò che circonda il mondo “elettorale” mi porta spesso a “fare le pulci” a tutto quello che ruota attorno a quel grande strumento democratico che sono le elezioni.
Per questa tornata elettorale amministrativa (2009) del comune di Montebello Jonico, oltre ad essere stato parte integrante degli uffici elettorali di sezione, ho voluto fare un analisi “sui numeri” ( e che altro avrebbe potuto fare un ragioniere con la passione per lo scritto!!!??? ).
Spesso in questo tipo di elezioni comunali, un'attenta analisi del voto non può prescindere dalle zone di residenza dei votanti, spesso attirati al voto dai candidati a loro più vicini non solo politicamente ma anche "residenzialmente".

LE SEZIONI ELETTORALI E I VOTANTI

Intanto bisogna dire che il Comune di Montebello Jonico ha 6.564 iscritti al voto, divisi in 10 sezioni. Il territorio comunale è come si dice in gergo “distribuito in maniera pressa-poco uniforme su un lungo perimetro” nel senso che è composto da tante frazioni che partono dalla zona marina (Saline) e salendo verso monte, arrivano fino in Aspromonte o quasi ( alla frazione Embrisi ).

Nelle 10 sezioni del Comune vanno a votare i residenti delle zone:

la n. 1 Montebello centro;

la n. 2 frazione di Masella e zona collinare intermedia (frazione Placa ad esempio);

le n. 3 – 4 e 5 sono sezioni appartenenti alla frazione di Fossato dove esiste anche una delegazione del comune. La Sezione n. 3 comprende la zona cosiddetta
alto-Fossato, che arriva fino ad Embrisi, la sezione 4 comprende Fossato centro, la sezione quinta la zona Fossato-bassa (detta Fossatello);

La Sez. n. 6 comprende tre zone della cosiddetta marina, molto popolate ed alcune in via di espansione, come Tegani, poi la frazione Caracciolino e la frazione S. Elia (famosissima per la presenza del porto e della cattedrale del deserto ex Liquilchimica Biosintesi, ultimamente interessata da un, speriamo ormai del tutto accantonato, progetto di costruzione di una centrale a carbone).
Le sezioni che vanno dalla n. 7 alla n. 10 sono invece utilizzate dai votanti che risiedono nella zona di Saline Joniche e precisamente:
la n. 7 e la n. 8 zona Saline centro
la n. 9 zona Saline, adiacenze SS. 106 - Riace,
la n. 10 la zona di Stinò.
In questa tornata elettorale ha votato circa il 65% degli aventi diritto. Questa percentuale ha toccato il picco nella sezione n.8 in cui si è arrivati a lambire l' 81% di votanti, mentre il minimo si è toccato nella sezione n. 3 con solo il 37% dei votanti (in questa sezione è compresa la zona di Embrisi, corre voce che, compatti, i cittadini residenti in questa frazione non si sono recati a votare, per protesta ). Nell’analisi non si deve omettere il fatto che nelle zone marine e cioè dalla sez. n 6 alla sez. n 10, hanno votato in media circa il 73% degli aventi diritto, mentre nelle zone collinari e a Fossato la percentuale votanti è stata inferiore, facendo arrivare la media comunale, come ho detto in precedenza, al 65%.
Da evidenziare anche il fatto che molti sono gli iscritti alle liste, ma residenti all’estero.

IL VOTO

Per analizzare numericamente il voto dobbiamo partire dai risultati finali.
Vince la lista con a candidato sindaco il Dott. Guarna con 2159 voti, all'altra lista, con a candidato sindaco l'Avv. Cuzzucoli vanno invece 1985 voti. Lo scarto è quindi di 174 voti.
Veniamo ad un’analisi più minuziosa.
Guarna e Cuzzucoli vincono entrambi in 5 sezioni su 10.
Sono proprio gli scarti nelle sezioni dove Guarna risulta vincente, che fanno la differenza ......... a suo favore.

Esempio:

Le sezioni in cui Guarna ha più voti di Cuzzucoli sono:
n. 1 – 2 – 5 - 6 e la 9.
Il suo massimo vantaggio raggiunge l’apice nella n. 1 con la bellezza di 155 voti in più del rivale, nella sez. n. 6 con 143 voti in più e nella n. 2 con 103 voti in più.
Poi ottiene nella sez. 5 e nella sez. 9 doppie cifre in più e cioè rispettvamente 42 e 44 voti.
Questa differenza è un altra cosa che salta subito all'occhio. In sole 2 sezioni vittorie a doppie cifre nelle altre tutte superiori a 100.

Cuzzucoli invece vince nelle sezioni n. 3 – 4 – 7 – 8 – 10.
Il massimo vantaggio è nella sezione n 10 con 120 voti in più rispetto a Guarna. Nelle altre sezioni in cui vince, gli scarti sono solo a doppia cifra, cioè 13 nella sez. n. 3; 77 nella sez. n. 4; 54 nella sez. n. 7; e 62 nella sez. n. 8.

Ecco quindi un altra differenza che risalta subito agli occhi e che ha determinato la vittoria del dott. Guarna sull’avv. Cuzzucoli e cioè la "tenuta", in quasi tutte le sezioni, dei candidati alla carica di consigliere del nuovo primo cittadino, che ha bene o male, "guerreggiato" in quasi tutte le sezioni, a differenza dei candidati consiglieri di Cuzzucoli che in alcune sezioni sono stati devastanti si ma ........ in negativo.

Un ultima e finale analisi del voto che fa risaltar ancora di più la vittoria di Guarna è che in ben 2 sezioni del Comune i candidati a consigliere della lista vincente hanno preso più voti di tutta la lista dell’avversario. Mi spiego meglio con l’esempio.
sez. n. 1
Lista Guarna ha 227 voti, lista Cuzzucoli ha 72 voti.
Nella lista Guarna i candidati a consigliere Crea Giuseppe e Cuzzucoli Giuseppe ottengono rispettivamente 91 e 76 voti di preferenza, superando quindi i 72 totali della lista del candidato Cuzzucoli.

Per “giustezza” e solo per analisi dobbiamo anche citare un caso simile avvenuto alla sezione n. 10
Il candidato a consigliere della lista Cuzzucoli, cioè Foti Giovanni, riceve ben 111 preferenze, mentre tutta la lista di Guarna raccoglie 112 voti.

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 2:13 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home