www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Reggina - Gallipoli:2-1, salvezza VICINA

Reggio Calabria, 15 Maggio 2010 -

La Reggina comincia giocando bene. Al 4′, dopo un tiro d’angolo, Valdez colpisce bene di testa, ma Garavano blocca. È sempre la Reggina a fare la partita, ma non riesce a passare. Poi, all’11′, una giocata a due di Bonazzoli e Barillà porta al tiro quest’ultimo, con palla piazzata all’incrocio, per il minimo vantaggio della Reggina. Il Gallipoli, dopo un minuto, rischia di pareggiare con Artistico. La squadra pugliese gioca bene e cerca dei varchi lungo tutto il fronte dell’attacco. Al 34′, Lazzari trova uno spiraglio dal limite dell’area di rigore della Reggina e spara: tiro fuori di poco. Il Gallipoli rischia il raddoppio amaranto, al 40′, ma poco dopo ha la possibilità per pareggiare con Artistico: non ci riesce per un rimpallo. Alla fine, Baracani fischia la fine del primo tempo ed ammonisce Costa ed Artistico per reciproche scorrettezze. Il tempo si chiude sul vantaggio minimo della Reggina.

Secondo Tempo: Il tempo si apre senza nessuna sostituzione. Al 10′ mister Breda sostituisce Costa con Adejo. Mister Rossi cambia Della Penna con Mancini. Al 58′, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Brienza colpisce la traversa, sulla respinta Bonazzoli riesce a ribadire in rete. Raddoppio della Reggina. Dopo un minuto, bella ripartenza del Gallipoli che finalizza con Lazzari che dribbla un paio di uomini, entra in area e piazza un bel piatto destro alla sinistra di Marino, incolpevole, per il gol ospite. Breda inserisce Vigiani in luogo di Bonazzoli. per il Gallipoli, dentro Di Carmine per De Petris. Al 73′, l’arbitro Baracani espelle l’allenatore del Gallipoli, Rossi. Al 77′, Vigiani scarta mezza squadra avversaria, entra in area di rigore ed al momento del tiro, passa la palla al portiere avversario. Sbaglio grossolano. All’84′, gli ospiti arrivano vicino al gol del pareggio con Di Carmine che, però, spedisce fuori di poco. Il Gallipoli, adesso, attacca a tutto organico. Artistico gioca con le mani e si rende pericoloso, mentre l’arbitro non vede il suo fallo. Dall’altro lato, Brienza da solo dribbla tutti e lascia partire un pallonetto: fuori di poco. Dopo un paio di minuti, ancora lui che divora una chiara occasione da rete. Poi Baracani fischia la fine: 2-1.

I Gol - Giocata di Barillà, al limite dell’area, che prende la mira e piazza il pallone nel sette di destra del portiere Garavano. Vantaggio amaranto. Dopo una bella punizione calciata da Brienza, al 58′, colpendo la traversa, Bonazzoli ribadisce in rete da pochi passi. Dopo appena un minuto, Lazzari accorcia le distanze con un bel gol di destro, dopo avere smarcato un paio di difensori amaranto.

Reggina-Gallipoli: 2-1 video partita: http://www.corrieredellosport.it/video/gol/serie_b/highlights/2010/05/16-22967/Reggina+-+Gallipoli+2-1

Marcatori: 11′ Barillà; 58′ Bonazzoli;60′ Lazzari;

Reggina (3-5-2): Marino, Lanzaro, Valdez, Costa (dal 53′ Adejo), Barillà, Carmona (dal 62′ Cascione), Tedesco, Missiroli, Rizzato, Brienza, Bonazzoli (dal 70′ Vigiani). All. Breda. (Fiorillo, Montiel, Pagano, Cacia).

Gallipoli (4-3-3): Garavano, Sosa, Galeoti (dall’83′ Tarantino) Della Penna (dal 56′ Mancini), Filkor, Viana, Lazzari, De Petris (dal 70′ Di Carmine), Artistico. All. Rossi. (Koprivec, Taurino, Nico, Leppiero).

Arbitro: Leonardo Baracani di Firenze.

Assistenti: Luca Ciancaleoni di Foligno e Paolo Costa di Palermo.

Quarto uomo: Paolo Lo Castro di Catania.

Note - Ammoniti: 23′ Carmona; 46′ Costa e Artistico; 84′ Lanzaro.

Angoli: 4-4

Spettatori: 5893

Recuperi: 0′; 3′.


in foto, MIssiroli

Etichette: , , ,

postato da Ricardo N. Dos Santos; alle 3:34 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home