www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Piacenza - Reggina: 0-0: imperativo....non farsi del male!!!!


PIACENZA: Puggioni, Avogadri, Tonucci, Iorio, Melinte, Paro (14' st Sambugaro), Amodio, Parfait, Moscardelli, Foti, Sivakov (14' st Greco).
a disposizione: Capodici, Bini, Rincon, Guzman, Cani
all. Massimo Ficcadenti
REGGINA: Marino, Adejo, Valdez, Lanzaro, Vigiani, Carmona, Cascione, Missiroli (38' st Rizzato), Costa, Brienza (28' st Pagano), Cacia (24' st Bonazzoli).
a disposizione: Kovacsik, Santos, Barillà, Castiglia
all. Roberto Breda
note: ammoniti Lanzaro, Tonucci, Carmona, Avogadri, Costa; angoli 5 a 6; recupero 0' pt - 3' st; circa 2.000 spettatori con sparuta rappresentanza di tifosi amaranto
arbitro: Nicola Stefanini di Prato
assistenti: Paolo Bernardoni di Modena e Cristina Cini di Firenze
IV ufficiale: Luca Romani di Modena

Un palo di Greco per i padroni di casa e poche altre emozioni nel posticipo -

Finisce sul punteggio di 0-0 e senza troppe emozioni la sfida salvezza tra Piacenza e Reggina. Le due squadre hanno più paura di perdere che voglia di vincere, in questo posticipo della 28.a giornata, ed il risultato è una partita piuttosto brutta in una serata molto fredda al Garilli. Solo negli ultimi 20 minuti del match, si vedono occasioni da gol, soprattutto per merito dei padroni di casa. I calabresi salgono a quota 33 punti, due in più dei rivali odierni.

Nei primi 45 minuti non c'è praticamente un vero tiro in porta, se non qualche conclusione debole o decisamente fuori dallo specchio. La ripresa inizia più o meno con lo stesso trend, poi l'ingresso di Greco regala qualche spunto all'infreddolito pubblico di casa. Prima Moscardelli spara di poco a lato da buona posizione, poi è lo stesso centrocampista a colpire un palo al 29', sulla cui ribattuta Moscardelli non riesce ad intervenire con efficacia. Gli ospiti ci provano con qualche contropiede, ma non impensieriscono praticamente mai Puggioni.

Etichette: , ,

postato da Ricardo N. Dos Santos; alle 10:52 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home