www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



ARTI MARZIALI - QUALIFICATE PRESENZE ALLO STAGE NAZIONALE DI KYUSHO

A Siderno Marina, si è svolto il 2° Stage Nazionale di Kyusho, organizzato dal Comitato Regionale Kyusho Calabria presieduto dal Prof. Salvatore Romeo.
Il Maestro Maurizio Degano, Responsabile Nazionale per la “Kyusho International” e la “Kyusho Italia”, è stato l’impareggiabile docente dello stage. Ha spiegato e fatto vedere, in maniera chiara e sintetica sia da un punto di vista teorico che pratico quelle che sono le diverse tematiche incentrate sulla difesa personale. Mentre la parte curativa di questa affascinante materia che si rifà all’antica Medicina Tradizionale Cinese, è stata proposta ed esposta in maniera lineare dal M° Salvatore ROMEO. Lavorando in maniera sinergica, Degano e Romeo, sono riusciti entrambi a catturare l’attenzione sia dei numerosi partecipanti allo stage, sia la curiosità delle numerose persone presenti in sala .
Una menzione particolare va alle numerose personalità illustri nel campo delle arti marziali calabresi, citiamo soltanto alcuni, tra i quali il M° Renato Caracciolo Resp. Reg. FESIK per il settore Karate, il M° Francesco Maisano Resp. Reg. e Consigliere federale UKIDA, il M° Angelo Surfaro Arbitro Internazionale di Karate, il M° Vito Gidari Resp. Karate Shotokan FESIK per la fascia Jonica, i Maestri Giuseppe Pastano e Giuseppe Santantonio di TARANTO esperti di Ninjitsu, il M° Domenico Gattellaro, e tanti altri, i quali hanno saputo apprezzare e dimostrare il loro interesse verso questa nuova materia marziale, che si basa esclusivamente sulle tecniche valide per attaccare e distruggere i centri nervosi del nostro corpo umano rendendo inoffensivo ed inabile l’aggressore in pochi secondi. Diverse e numerose sono state le tematiche trattate completate con varie dimostrazioni pratiche di questa disciplina, applicate da entrambi i maestri Degano e Romeo a dimostrazione di ciò che è e può e riesce a fare il Kyusho se applicato in maniera corretta. Con una giusta forza come quella di un bambino di sette anni, su un ipotetico aggressore, ha lasciato increduli e sbigottiti i vari artisti marziali intervenuti allo stage.
Silenzio religioso è calato quando il M° Romeo ha tenuto la sessione del Kyusho curativo, lezione interessantissima basata inizialmente su una succinta spiegazione di che cos’è la Medicina Tradizionale Cinese e di come ci può tornare utile nella vita quotidiana di tutti i giorni, ad esempio come curare con la sola pressione delle dita in determinati punti una sinusite, un mal di testa, il mal di denti, un mal di schiena, il fastidiosissimo singhiozzo, o come riuscire ad alzare o abbassare la pressione sanguigna e così via semplicemente conoscendo i punti appropriati del corpo umano.
Due giornate intense e piene di argomenti utili e pratici che sono stati portati avanti fino all’acquisizione mnemonica per far si che quanto detto e spiegato possa essere ricordato facilmente una volta tornati a casa. L’alto impegno dei Maestri Degano e Romeo, tra l’altro, sta nel fatto di riuscire a divulgare questo sistema marziale in tutta Italia. A sorpresa è giunta la nomina ufficiale - davanti a tutti gli intervenuti allo stage - del M° Salvatore ROMEO a Responsabile Nazionale Sud Italia per la Kyusho International e la Kyusho Italia, per il continuo tenace e pressante impegno profuso nella divulgazione di questa materia nelle varie regioni del sud Italia. Alla termine della manifestazione è intervenuto il Consigliere Regionale On. Cosimo Cherubino che si è complimentato per l’organizzazione di questo evento unico in Calabria nel suo genere ed ha espresso il proprio compiacimento per essere rimasto piacevolmente “colpito” dall’efficacia di questo metodo.
Sul sito www.kyusho.it potranno essere attinte ulteriori notizie sullo stage e visionate alcune tra le immagini più interessanti.
La selezionata partecipazione nello sport è anche un ottimo veicolo per la valorizzazione delle risorse turistiche e dell’artigianato calabrese. Le regioni intervenute a tale manifestazione, sono state oltre alla Calabria, la Sicilia, la Puglia, la Campania e la Basilicata.

Carmelo Regolo, foto Domenico Crocitti

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 11:48 AM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home