www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



La Calabria piace a 7 italiani su 10

E' quanto e' emerso da un sondaggio realizzato dall'Eurispes Calabria e dal Corso di laurea specialistica in Teoria della prassi comunicativa e cognitiva dell'Universita' della Calabria. L'immagine della Calabria ha infatti superato l'esame del Belpaese. Alla domanda sulla percezione complessiva che si ha della regione, ben il 53,9 per cento non ha esitato a definirla 'abbastanza positiva' e il 15,4 per cento addirittura 'molto positiva'. Una dato sicuramente confortante che trova ulteriore evidenza se si sommano le due modalita' sopraindicate: la punta dello Stivale piace a 7 italiani su 10.

"Interrogare, oggi, l'opinione pubblica sul tema della Calabria e analizzare a fondo le impressioni maggiormente consolidate nell'immaginario collettivo - commentano gli autori dell'indagine - equivale a interrogarsi sullo stato della Calabria stessa. Solo un'analisi superficiale e poco consapevole porterebbe a credere che l'opinione pubblica sia un mero indice lineare di cio' che accade nel paese. Al contrario l'opinione pubblica e', in misura spesso rilevante, causa e conseguenza di cio' che accade, in una fitta rete di relazioni che soltanto un'attenta analisi puo' tentare di mettere in luce".

"Politiche di sviluppo e azioni di sostegno alla crescita economica non possono non tener conto della credibilita' iniziale, dell'immagine potenziale che la Calabria assume tra gli italiani. In altri termini - continuano i ricercatori - il rilancio del sistema Calabria passa anche per la destrutturazione dei pregiudizi e la ricostruzione dell'immagine stessa della regione". Sul versante opposto, poco meno di 1 italiano su 5, il 16,2%, ha dichiarato di avere una percezione del tutto negativa: il 10,5 per cento degli intervistati ha scelto la modalita' di risposta 'abbastanza negativa' e il restante per cento 'molto negativa'.

La calabresita' e' 'donna' e 'giovane'. Donna, di eta' compresa tra i 18 ed i 35 anni e residente al Nord. E' l'identikit di chi fa maggiormente il tifo per la Calabria. Dal sondaggio, non considerando neanche in questa circostanza la modalita' di risposta 'non sa/non risponde', emerge, infatti, una maggiore percezione positiva tra le donne che hanno scelto i due items 'abbastanza positiva' e 'molto positiva' nel 83,1 per cento dei casi contro il 77,1 per cento degli uomini. La Calabria, inoltre, piace piu' alle nuove generazioni (83,7%) che agli adulti (81,4%) e alle persone ultrasessantaquattrenni (78,4%). Un orientamento, quest'ultimo altrettanto evidente, se si analizzano le frequenze negative : anche in questo caso, i giovani manifestano i livelli minori di negativita' verso la Calabria (16,3%), seguiti dagli adulti con il 18,5% e dagli anziani con il 21,6%.

Fonte AdnKronos

Nella foto un'immagine dei grafici dell'Editoriale Progetto 2000 per la Regione Calabria, che rifà il verso alla campagna pubblicitaria di Oliviero Toscani, utilizzando l'immagine di tre calabresi famosissimi: i calciatori, campioni del mondo 2006, Simone Perrotta, Gennaro Gattuso, Vincenzo Iaquinta.

Etichette: , ,

postato da Bernardino F.L. Cardenas; alle 3:41 PM,

1 Comments:

At 12:47 PM, Anonymous Anonimo said...

si la calabria piace, ma i calabresi un po' meno e questo perche' dobbiamo cambiare testa in tutto quello che diaciamo facciamo pensiamo e alla fine non aggiamo

 

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home