www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



A un giorno dalla veritA'!!!

Mancano poco meno di 24 ore oramai al verdetto!
Domani infatti si giocherà l'ultima gionata del campionato di serie A, che deciderà l'ultima squadra che dovrà retrocedere insieme al Messina e all'Ascoli!

Come scritto alcuni giorni fa, sempre qui sul blog, a lottare per la salvezza saranno: Chievo, Catania, Siena, Parma e REGGINA!ques'ultima infatti affronterà il Milan, vincitore della Champions, domani alle ore 15:00 alGranillo. Certo, si è scritto molto in questi giorni, le polemiche non son mancate, dopo il pareggio ad Empoli, però forse un verità c'è...a decidere l'ultima squadra da retrocedere, sarà il match tra Catania e Chievo.
La Reggina Calcio comunica che al momento sono stati venduti 9.000 tagliandi (abbonati 9.500), sta per essere superato il record di presenze realizzato contro l'Inter. I tifosi che non avessero comprato il biglietto per assistere a Reggina-Milan potranno farlo fino alle ore 13 di domenica nei punti vendita TicketOne autorizzati, nei supermercati Doc Market e presso la biglietteria del S.Agata aperta domani e domenica mattina dalle 9 alle 13.
Quindi il Granillo verso un tutto esaurito, È il momento di far scendere in campo l’amore per la squadra, per la maglia, per il colore amaranto. Adesso, c’è più che mai bisogno di tutti. “Tirate fuori dai vostri armadi tutto quello che possedete di amaranto: maglie, striscioni, bandiere, sciarpe". È questo il messaggio che il Presidente Foti lancia a tutti i tifosi amaranto. “Il Granillo – continua il Presidente - deve essere pieno di un solo colore: l’amaranto. Domenica 27 è l’ultimo atto di una grande sfida. Una sfida che tutti assieme abbiamo lanciato nel mese di luglio e che deve portare solamente ad un unico risultato: la permanenza in questa categoria che ci appartiene e che fino ad oggi è stata difesa dai nostri calciatori, che hanno dato un’immagine forte della Reggina, in tutta Italia. Bisogna sostenerli in quest’ultimo sforzo. Tutti al “Granillo”, tutti a gridare un unico coro: Forza Reggina!”

Ricordiamo un precedente
La partita storica: Reggina-Milan del 9 maggio 2004

È la penultima giornata del campionato 2003/04: in riva allo Stretto arriva il Milan. Per la Reggina c’è solo un risultato: vincere. Per gli ospiti, invece, uno scudetto già conquistato. Il “Granillo” è stracolmo e l’atmosfera bollente. Tutti insieme ed uniti più che mai per centrare un risultato storico: la seconda salvezza consecutiva. E la partenza della squadra di Camolese è subito sprint. Passano solo 8 minuti e il Granillo s’infiamma: una straordinaria semirovesciata di Di Michele regala il vantaggio alla Reggina. Roba da far venir giù lo stadio. Ma, spinti dal proprio pubblico, gli amaranto continuano ad insistere su ogni pallone senza mai mollare gli avversari. Così, non sorprende che alla mezzora arrivi addirittura il raddoppio della Reggina. In area, tocco con un braccio di Maldini su un’azione di Stellone: per Ayroldi è calcio di rigore. E dal dischetto è Ciccio Cozza a raddoppiare, superando Abbiati con un tiro forte sotto la traversa. Il Granillo è in delirio: 2-0 per la Reggina, come mai nessuno avrebbe potuto immaginare. Ma per la Reggina, ci sarà ancora tanto da sudare prima di raggiungere il traguardo. Ad inizio ripresa, infatti, il Milan ritorna prepotentemente in partita. È solo il 6’ del secondo tempo quando Shevchenko, su un traversone di Kaladze, colpisce di testa ad incrociare battendo Belardi. Partita riaperta e Granillo ammutolito. Il Milan insiste e Ancelotti carica i suoi mandando in campo Seedorf e Borriello al posto di Brocchi e Tomasson. Camolese, invece, risponde rafforzando il centrocampo, con l’ingresso di Paredes al posto di Stellone. Passano i minuti e la Reggina resiste. Così, quando Ayroldi fischia la fine dell’incontro, è un tripudio generale. La Reggina conquista i tre punti ma ancor di più, per la prima volta nella sua storia, festeggia la sua seconda salvezza consecutiva, in serie A.

Monbello Ionico blog news ha deciso di riservare una sorpresa ai suoi lettori, quanto mai sostenitori della Reggina.
Domani - Domenica 27 maggio a partire dalle ore 14:30 - seguirà minuto per minuto la partita, permettendo ai lettori, di sapere istante per istante come si evolverà la sfida salvezza, evidenziando occasioni, colpi di scena, azioni, e tutto ciò che le squadre sul campo produranno.
non Ci resta che darvi appuntamento a domani, sempre sul nostro Blog!
vi Aspettiamo!!!e.....FORZA REGGINA!!!




Etichette: , , ,

postato da Ricardo N. Dos Santos; alle 3:21 PM,

1 Comments:

At 3:42 PM, Anonymous Anonimo said...

grande ragazzi....

siete mitici

 

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home