www.montebelloblognwes.com - Tutto quello che accade a Montebello Ionico e ... molto altro ancora.

 



Ex Liquichimica di Saline, una bruttura da cancellare!

Sono stati resi noti i risultati finali della IV edizione de "I luoghi del cuore", il censimento promosso dal Fai (Fondo ambiente italiano) e da Intesa San Paolo.
La segnalazione del sito dell'ex Liquichimica di Saline Joniche, come opera da cancellare, si piazza al 18° posto della graduatoria a livello nazionale, e al primo in Calabria, raccogliendo 917 voti.
Sono stati ben 110.000 gli italiani che hanno espresso le loro preferenze sulle "brutture d'Italia", rispondendo all'invito del Fai.
Riguardo al luogo dell'ex Liquichimica, il Fai mette in evidenza che "Questa bellezza oggi è deturpata dalla presenza di un vero e proprio ecomostro: un insediamento industriale costruito negli anni '70, mai entrato in funzione ed ora completamente abbandonato. L'area costiera, oasi faunistica e luogo di passaggio di molti uccelli migratori, è inoltre sfigurata dalla presenza di una ciminiera altissima, visibile da molti chilometri di distanza. Al posto del complesso industriale in disuso, è ora in progetto la costruzione di una nuova centrale a carbone che comporterebbe un forte aumento dell'inquinamento locale, laddove si dovrebbe invece tutelare il delicato equilibrio ambientale".
C'è da dire che il sito non è del tutto abbandonato, in quanto parte del terreno è stato occupato dalla Sipi che doveva avviare dei progetti di sviluppo ecosostenible.
Questi progetti non si sono mai visti, anzi la Sipi ha venduto del terreno alla società svizzera Sei per la progettazione di una centrale a carbone, stoppata però dalla Regione Calabria, dalla Provincia di Reggio Calabria, dal Comune di Montebello e dalle associazioni del territorio.
Insomma, sembra che il sito della Liquichimica è appetibile alle industrie soltanto per porre in essere dei progetti speculativi!
E' giunta l'ora di dire basta!!
Riappropriamoci dell'originaria bellezza naturale, eliminando le brutture presenti, con progetti di sviluppo ecosostenibili!!
Questo è stato il significato del voto dei molti calabresi che hanno partecipato ai "Luoghi del cuore".

Etichette: , , , , , , ,

postato da Miguel Cervantes; alle 7:02 PM,

0 Comments:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home